"Felice chi, come Ulisse..."

19.08.2020

"ha fatto un meraviglioso Viaggio"...

 

  Benvenuti in Sicilia ! Conoscete già tutti a memoria i nomi

dei siti patrimonio mondiale dell' Unesco, palazzi barocchi, giardini orientali, cattedrali bizantine. Amica e guida di grande esperienza, Vera ci accompagna alla scoperta di quest'isola magica passando tra sentieri meno conosciuti, rivelando i piaceri inaspettati che questa terra ha da offrire. La parlantina veloce e ritmata come un canto,

il suo accento marcato che sa di sud ci fa già sentire in viaggio,

proprio come il Re di Itaca.

Pronti a prendere il largo?

Solcare i mari vi permetterà di scoprire un arcipelago unico al mondo,

le Isole Eolie disseminate dal vento tra il cielo e il mare......

 

Il tempo è un lusso estremo ed il modo migliore per passarlo è veleggiare di isola in isola,

accedere alle calette celate e godere in solitaria dei tesori naturali nascosti del Mar Tirreno.

Il modo migliore di ammirare i paesaggi meravigliosi di ogni isola è sicuramente dal mare,

i piccoli porti dei pescatori, le spiagge nere, i villaggi arroccati e, quando scende la sera solo voi,

il rumore delle onde e lo Stromboli (Iddu come lo chiamano i locali) rumoroso ed incandescente.

 

E' a bordo di un caicco che viaggerete alla scoperta di queste diversissime 7 isole.

Veri e propri alberghi galleggianti, leggeri, stretti e poco profondi, una volta usati solo per la pesca,

oggi muniti di comfort e motori, ma sempre equipaggiati di vele per mantenere il loro charme intatto.

Vi aspetta una crociera seducente, comoda e con buoni servizi, ogni cabina a bordo dispone di un bagno privato e di aria condizionata, perfetta in famiglia o per un gruppo di amici affiatati. Capacità da 2 a 12 cabine.

 

Ormeggiare vicino alle grotte e poi partire in esplorazione armati solo di maschera e pinne,

nuotare fino alla spiaggia e rosolare al sole del sud, assaporare il pesce appena pescato, what else?

 

Lasciatevi invadere dagli elementi, Terra, acqua, vento e fuoco che, vi accompagneranno durante tutta la crociera. Il passaggio a Stromboli, lui da solo vale tutto il viaggio, un momento emozionante e forte,

simbolo di un incontro esplosivo tra terra e fuoco. Particolarmente suggestivo, ma rumoroso,

il panorama notturno, la "sciara del fuoco" incandescente vista dal mare vi lascerà senza fiato.

 

Un'altra isola imperdibile Panarea, la più pittoresca con il suo dedalo di stradine strette e le sue case bianche, ibiscus, bouganville, e il mare turchese come sfondo, e quando scende la sera vi consigliamo

il miglior ristorante, intimo e privato, il ponte della vostra barca con vista sullo stromboli in eruzione,

 

E per i più sportivi, trekking lungo il cratere di Vulcano che "profuma" di zolfo

e la salita a Salina per arrivare fino al punto più alto di tutto l'arcipelago.

.

 

Staccate la spina, l'equipaggio penserà a voi e si occuperà di tutto, dalla navigazione alle visite,

cucineranno per voi i prodotti freschi locali e vi prepareranno l'aperitivo al calar del sole. 

 

We all Love Sicily !

 

 

Il consiglio di Vera, passare qualche giorno a Trapani e dormire in una villa privata.


Fin dal XIX secolo, questa villa Art Nouveau fu la residenza della nobile famiglia Adragna,

oggi impeccabilmente gestita dal nipote Agostino, grande appassionato d'arte e cultura ha deciso di trasformare il palazzo di famiglia in un oasi di pace. Solo quattro camere e due suites, un piccolo gioiello dove potrete rilassarvi e ritrovarvi. La villa è stata completamente ristrutturata conservando gli elementi storici dei luoghi, fascino antico e standing moderno, binomio fondamentale per una vacanza perfetta..

 

Qui vi sentirete come a casa vostra, immersi in uno splendido giardino a pochi passi dal centro della città.

Se ne avrete voglia potrete partire alla scoperta di Trapani e dintorni, oppure restare a bordo piscina

con un libro e un cocktail sapientemente preparato da Alessandro, il barman esperto della villa. La sera preparatevi ad degustare i sapori di questo angolo di Sicilia, sapientemente assemblati dal vostro chef privato. Allungatevi verso la torre del XV secolo, cominciate con un aperitivo in terrazza

seguito dalla cena in giardino con vista sul Monte Cofano et la baia di Bonagia.

 

 

Non solo Relax...Da non perdere, il corso di cucina, che vi svelerà tutti i segreti per preparare uno dei piatti simbolo dello street food siciliano, l'arancina (una curiosità, i palermitani la chiamano arancina,

i catanesi invece arancino). Potrete anche imparare a fare le « Busiate » e il famoso pesto di Trapani,

una specialità locale semplice dal gusto unico.

 

E se avete voglia di cultura, non perdetevi una visita privata del Museo Pepoli situato all'interno di un palazzo del XIV secolo che fu un tempo, convento dei carmelitani. Approfittatene, fate due passi con il direttore del museo e lasciategli raccontare della collezione del conte, di cui il museo porta il nome.

 

Agostino vi accompagnerà a fare delle escursioni esclusive a bordo di uno yacht o di una barca a vela.

Prendete il largo verso le lsole Egadi, Favignana, Marettimo e Levanzo o verso la Riserva dello Zingaro.

In programma, bagno e snorkeling nelle acque cristalline e all'interno delle grotte marine, visita al Museo Florio o delle antiche cave di tufo o ancora, salita al monte Santa Saterina a dorso d'asino.

 

Trapani è conosciuta per i suoi mulini, caratterizzati dal tetto rosso, costruiti nel mezzo delle saline.

Una storia millenaria raccontata attraverso il dedalo infinito di bacini utilizzati un tempo dai fenici

che diedero il via al commercio del sale. Il valore aggiunto? Incontrare una famiglia che commercia in sale da generazioni e che vi racconterà le storie di questi luoghi affascinanti che non stanno né in terra né in mare.

 

E per finire, il parco dell'Etna

Sfida alle pendici del vulcano.

 

 

L'iconico vulcano, ancora attivo che veglia sulle coste frastagliate delimitate da spiagge di sabbia fine.

Il più alto d'Europa in attività (3.345 metri) la sensazione di avventura e stupore vi invaderà,

emozioni forti senza troppo sforzo!

 

Un'escursione facile, fattibile in una mezza giornata o se siete davvero impavidi immersione totale

passerete la notte, come rapiti, il più vicino possibile alle sue pendici.

 

Immaginate, dopo la notte in bivacco sul versante nord, quante cose in più avrete appreso a proposito dell'Etna.

Questi luoghi incontaminati e preservati, vi faranno sentire lontani anni luce da tutto e, se sarete fortunati

il vulcano vi mostrerà la sua parte migliore, qualche fumarola prima di riprendere il cammino,

quasi a voler dimostrare la sua attività millenaria.

 

La salita al fianco nord continua in 4x4 fino a quando la strada non termina bruscamente.

Accompagnati da Franco, storica guida esperta dell'Etna, attaccherete il percorso sportivo,

in sella alle vostre biciclette, aiutati dalla pedalata assistita, raggiungerete (quasi senza fatica!)

i crateri sommitali. Una volta passato il bosco di castagni la vegetazione scomparirà completamente, intorno a voi solo masse di lava, paesaggio lunare quasi apocalittico disseminato dei resti delle case investite dalla lava. Il fumo bianco vi accompagnerà in questo viaggio nel mistero.

 

Attenzione alle vostre biciclette, possono cambiare colore a seconda dei capricci della forza natura

e preparatevi a scendere se il Vulcano dovesse cominciare a ringhiare!!

 

L'autunno offre colori imperdibili dati dal contrasto luminoso della pietra nera vulcanica

e quello degli alberi che si tingono di giallo..


 

Periodo ideale : settembre e ottobre

 

 Per tutte le altre destinazioni, contattateci per conoscere l'aggiornamento delle prescrizioni sanitarie e le nostre condizioni di prenotazione più flessibili, in modo da poter pianificare una partenza con sicurezza

ovunque vogliate andare in Europa.

 

Nous contacter

 

 

Astuce : Pour découvrir d'autres posts sur la même thématique, cliquer sur un des mots clés ci-dessous.

Facebook
Twitter
Please reload