Le 3 preferenze elette dai nostri viaggiatori "World"

25.09.2019

★ I nostri viaggiatori più fedeli ci regalano le loro ispirazioni e predilizioni in questo articolo ★

 

Scoperta meravigliosa, ricordi di una vita, vibrazione ardente e impronte dell'indelebile…Ci sono viaggi che non dimentichiamo mai, così intensi da riuscire a solleticare questo meccanismo psicofisiologico così sottile e intenso che chiamiamo emozione.

Perché hanno fatto battere forte il cuore dei nostri viaggiatori e perché giustificano da soli la passione per la nostra professione, rendiamo omaggio a loro attraverso questaselezione di fughe.

 

Lasciatievi ispirare dagli ultimi favoriti dei nostri viaggiatori e provate ad immaginare i vostri ora..

 

1/ Deconnessione totale nel cuore ndella Lapponia finlandese

 

Il magnetismo dei grandi spazi bianchi, i brividi dell'aurora boreale, "l'intossicazione" dell'aria più pura d'Europa ed il comfort di un accogliente chalet in legno … Comprenderete rapidamente, durante un viaggio nella Lapponia finlandese, perché queste regioni del circolo polare artico attirano avidamente i ricercatori atmosferici. di tutto il mondo Sorprese celesti, incontri con igli allevatori di renne, costruzioni di igloo, pesca sul ghiaccio e ancora passaggiate con le racchette ed escursioni con slitte trainate dai cani, una spedizione di 7 giorni testata e approvata dai nostri viaggiatori, che vi Una sensazione rara, che solo uno degli ultimi bastioni della natura selvaggia del mondo può ancora fornirvi. Una sensazione rara, che solo unoa delle ultime roccaforti della natura selvaggia del mondo può ancora fornirti.

 

Miglior periodo: da ottobre a marzo, soprattutto per godere delle aurore boreali, neve fresca a partire da dicembre.

 

Ai nostri viaggiatori é piaciuto :

 

★ Giocare a fare il "musher" nelle foreste finlandesi. ★

★ Sentirsi come a casa in un chalet di legno con tutti i confort. ★

★ Rilassarsi in sauna dopo una giornata d'esplorazione. ★

★ Vivere un'esperienza unica nei grandi spazi aperti ★

★ Gustare le specialità locali preparate e servite da "Mark le chef" ★

2/ Una parentesi due in uno, al ritmo caraibico

 

Il vostro cuore esita tra Cuba a il Messico ? Lo charme della vecchia Avana vi attira tanto quanto la gioia eccentrica di Merida? L'indecisione tra una casa particular e un'hacienda vi attanaglia ? Non lasciate che questo dilemma vi torturi, fate come i nostri honeymooners: combinate Cuba e il Messico in un solo viaggio ! Da una parte i mogotes (colline) cubane, il ritmo della salsa, le dense boccate di puro habano e le passeggiate sulle vecchie automobili americane. Dall'altra, i cenote messicani, le piramidi maya, i mercati colorati, e la sabbia bianchissima e immacolata di Holbox. E per finire, durante tutto il viaggio, le pepite ispano - coloniali che fanno la loro rivoluzione sotto il solleone dei Caraibi. Ma cosa vuoi di più? Un Margarita !

 

Miglior perido: da ottobre ad aprile.

 

Ai nostri viaggiatori é piaciuto :

 

★ Vivere La Havana intensa e magnetica come preambolo.★

★ Sfrecciare in self-drive attraverso suntuosi paesaggi cubani. ★

★ Immergersi nei cenote lontano dai sentieri battuti. ★

★ Posare le valigie in Haciende nascoste dallo charme coloniale. ★

★ Staccare da tutto, alla Robinson Crusoé, sulle spiaggie di Holbox. ★

3/ Una dolce avventura tra le isole degli dei e quelle di Comodo

 

Quale miglior rifugio che le piccole isole della Sonda per perdere la cognizione del tempo e ritrovare il contatto con se stessi. Vi risveglierete ad un indirizzo escusivo dalle 50 sfumature di verde, esplorerete le risaie a bordo di una wolswagen safari decapottabile, vi immergerete nel fervore spirituale dei templi e prenderete confidenza con la fauna marina dell'isola di Menjagan. Fusi all'ambiente naturale, propizio alla deconnessione totale, lo stile di vita balinesi vi ha già conquistati. E non finisce qui... pedalerete attraverso i villaggi autentici, farete rafting sull'impetuoso Talaga Waja e poi trekking sui vulcani sacri vi spingeranno verso le altezze dell'esaltazione estrema che vi travolgerà in una parentesi senza tempo. Chi ha detto che la pigrizia è un peccato? Di certo non voi, che siete già li a rilassarvi ancora e ancora sulla sabbia dell'isola di Moyo, cullata dagli andirivieni delle onde del mare...

 

Miglior perido: da aprile a novembre.

 

Ai nostri viaggiatori é piaciuto :

★ Esplorare una Bali rurale e lontana dalle mete classiche. ★

★ Godere del panorama unico dalla cima del Monte Batur. ★

★ Trovarsi faccia a faccia (ma non troppo!) con i mitici draghi di Komodo. ★

★ Soggiornare e poter godere di indirizzi nascosti e privati. ★

★ Combinare;la scoperta balinese con il piacere della navigazione e il far niente sull'isolotto di Moyo. ★

Ispirati o attirati da una delle preferenze dei nostri viaggiatori ? Non esitate a chiederci tutti i dettagli dei loro itinerari!

Astuzia : Per scoprire altri posts sullo stesso tema, cliicca su una delle parole-chiave qui sotto.

Facebook
Twitter
Please reload